NOZZE DI CANA

foto2g-9575.jpg

Nelle Nozze di Cana la narrazione dell’episodio evangelico si svolge in senso antiorario: una coppia di servitori, nell’angolo destro della tela, si affretta a versare nelle giare l’acqua che Cristo, su esortazione della Madonna, tramuterà in vino, i due sposi, al centro, attendono con trepidazione l’arrivo del paggio di colore, che porta loro il boccale ricolmo della nuova bevanda, mentre, quasi relegati sulla sinistra della composizione, Madre e Figlio dialogano tra di loro. Attoniti e meravigliati gli altri commensali assistono, confabulando l’uno con l’altro, all’evento miracoloso.